Sei qui: Andrea Gavardi | SEO Specialist » SEO - Search Engine Optimization » Come diventare SEO Specialist?

Come diventare SEO Specialist?

come diventare seo

 
La SEO – Search Engine Optimization negli ultimi anni è esplosa anche in Italia e ogni giorno aumentano le aziende che investono buona parte del loro budget, dedicato al web marketing, per ottimizzare il proprio sito web per i motori di ricerca.

In questo scenario quindi, sono diverse le realtà aziendali che cercano figure di questo tipo e sono molti i giovani che vogliono avvicinarsi alla disciplina e che vorrebbero capire come diventare SEO Specialist e come iniziare a intraprendere questo percorso professionale.

Come puoi immaginare dovrai studiare molto, leggere libri, informarti e soprattutto lavorare su un tuo progetto per applicare quanto impari ogni giorno. Vediamolo insieme.

Chi è il SEO Specialist? Cosa fa?

Il SEO Specialist, in italiano l’esperto SEO, è una figura professionale che si occupa del posizionamento organico dei siti web per i motori di ricerca. È il professionista che grazie a competenze informatiche e strategiche rende visibili, in posizioni rilevanti, i siti web all’interno delle SERP (Search Engine Results Page) dei motori di ricerca per quanto riguarda i risultati organici (non a pagamento).

L’esperto SEO è una figura che conosce molto bene le dinamiche del web ed è un esperto di Web Marketing e Comunicazione; generalmente lavora all’interno di agenzie web o in aziende strutturate e che possiedono un reparto di Digital Marketing.

Come anticipato poco sopra, i grafici di Google Trends e di Google Keyword Planner mostrano come l’attenzione verso la figura del SEO Specialist sia aumentata negli ultimi anni.

come diventare seo specialst esperto

 

Ora che hai capito chi è e cosa fa, vediamo come diventare SEO e che tipo di competenze bisogna avere.

Il percorso formativo per diventare SEO Specialist

La SEO è una disciplina che comprende competenze di ogni tipo: informatiche, comunicative e strategiche. Credo che non ci sia un background scolastico/formativo ben preciso per diventare un buon esperto SEO, ma solo una grande propensione alla curiosità e tanta determinazione.

Il SEO Specialist può avere una formazione umanistica, aver studiato lettere e comunicazione, o avere un background informatico o scientifico e provenire dal mondo della programmazione e dell’IT. Le competenze devono essere trasversali e varie, non basta conoscere bene solo l’HTML e non basta, ovviamente, solo saper scrivere bene per posizionare un sito. Anzi la scrittura in senso stretto, non dovrebbe essere nelle mansioni del SEO Specialist, perché in teoria sono i copywriter a scrivere i contenuti.

Il professionista del posizionamento organico deve essere in grado di unire tutte le sue competenze, informatiche, strategiche e comunicative in un’unica figura e trovare un suo punto di forza e sfruttarlo nei suoi progetti.

Non c’è corso, libro o webinar che aiuti un SEO a diventare bravo quanto l’esperienza e la pratica sul campo. È fondamentale sì studiare per avere una buona base, ma soprattutto cimentarsi senza avere paura di sbagliare, testando tecniche e strategie sui propri progetti.
 
Il miglior SEO Specialist è il curioso, quello aperto al cambiamento, aggiornato, determinato a raggiungere gli obiettivi e i KPI (Key Performance Indicator) di progetto, “smanettone” e paziente. La pazienza è un lato che dovrebbe avere un SEO, perché con i motori di ricerca e con Google non esistono scorciatoie che ti consentano di ottenere un risultato in poco tempo. Essere paziente ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi in tutta serenità e con soddisfazione.

Che cosa bisogna studiare per diventare SEO Specialist?

Come già detto, la pratica è sicuramente uno dei modi migliori per imparare a fare SEO, ma come in tutte le cose alla base deve esserci tanto studio.

Parti da un corso online o in aula e da un libro. Aggiungi nozioni e immergiti in questo mondo seguendo i forum come il Forum GT, un gruppo Facebook come da Zero a SEO, leggi e informati. Utilizza parte del tuo budget per la formazione. Anche in Italia ci sono tantissimi corsi di qualità che insegnano le basi della SEO e incanalano in questo mondo.

Non hai budget a disposizione? Sfrutta la formazione offerta dall’Academy di Google e approfondisci le tue conoscenze leggendo magazine e blog stranieri, iscrivendoti ai canali Youtube dei più esperti e ai webinar gratuiti come quelli di Sem Rush.

Che libri leggere per diventare SEO?

come diventare seo specialist


Una delle domande che ho sentito più spesso nei forum o nei gruppi Facebook e che merita quindi un piccolo focus è questa: “Che libro mi consigliereste per iniziare a studiare SEO?”

Esistono tantissimi libri che reputo buoni, sia per chi si sta avvicinando a questo mondo, sia per il professionista che intende migliorare alcuni aspetti della sua figura lavorativa. Il libro è sicuramente un ottimo strumento per fare “cultura”, per iniziare a imparare i termini tecnici, studiare la teoria da mettere in pratica, trovare risposte alle proprie domande oppure per approfondire argomenti più complessi.
Di seguito una lista di libri per vari livelli di competenza:

1) Per chi parte dalle basi consiglio: SEO Google: guida al web marketing con gli strumenti di Google di Francesco De Nobili, con la nuova versione aggiornata 2019 e SEO e Content aggiornato al 2020.

2) Per gli utenti che hanno già un’ infarinatura della materia: SEO e SEM: guida avanzata al Web Marketing.

3) Un altro libro che reputo interessante, magari per i più esperti, è sicuramente il nuovo Audit SEO avanzato. Un bel manuale uscito nel 2019.

4) Per chi vuole avere una visione più generale, con un manuale in lingua inglese, consiglio sicuramente The Art of SEO. Nel 2019 è stato tradotto in italiano.

Fare pratica con un progetto personale

Credo, soprattutto all’inizio, che sia molto utile iniziare a fare pratica con un progetto personale incentrato su una propria passione o creare un proprio sito come una sorta di curriculum vitae online, per fare poi personal branding e iniziare a lanciarsi sul mercato del lavoro. Questo potrebbe diventare infatti un buon modo per imparare sul campo. Personalmente procederei seguendo questi passaggi:

Definisci il tuo progetto

Scegli un settore nel quale ti piacerebbe fare i tuoi test SEO. Potresti partire aprendo un blog legato a una tua passione o un sito per la tua piccola attività (sempre se senza grandi pretese).

Acquista un dominio e uno spazio Hosting

Acquista un dominio e uno spazio hosting dove tenere il tuo sito. Scegli un nome dominio che sia facile da ricordare e da digitare e che rappresenti bene l’argomento che vuoi trattare. Ancor meglio sarebbe creare un vero e proprio brand.

Crea il tuo sito installando un CMS come WordPress

Per semplificare la procedura di creazione del tuo sito, potresti iniziare ad utilizzare un CMS come WordPress ed installare un tema preimpostato che ti aiuta nello sviluppo del sito. Ti consiglio di utilizzare temi veloci e performanti come Astra o Ocean WP che ti aiuteranno nel tuo progetto.

Aggiungi una sezione Blog e inizia a scrivere articoli

Inserisci un blog e aggiungi periodicamente articoli legati alla tematica che tratti. In questo modo farai pratica nella realizzazione dei contenuti e potrai studiare i risultati ottenuti nelle SERP di Google.

Tieni monitorato Google Analytics e Search Console

Monitora il tutto con strumenti come Google Analytics e Search Console così da riuscire a comprendere e studiare bene le varie sezioni delle piattaforme.

Studia e segui dei corsi SEO

In parallelo al tuo progetto studia sempre, segui dei corsi sulla SEO e metti in pratica sul tuo progetto quanto stai imparando.

Creando un progetto personale e un sito con un blog, riesci a mettere in pratica ciò che stai studiando sui libri e nei corsi. Dalla fase di programmazione alla stesura dei contenuti puoi avere una percezione più concreta tra causa ed effetto di ciò che applichi sul campo e puoi permetterti di sbagliare senza grandi rischi.

Inoltre, se crei un sito personale questo potrebbe tornarti utile nel momento in cui decidi di metterti in proprio e vendere i tuoi servizi.

Sia chiaro, non si diventa SEO Specialist da un giorno all’altro e non basta lavorare su un sito per pensare di padroneggiare la materia, perché ogni giorno si impara qualcosa di nuovo. Non basta nemmeno aver fatto un corso SEO o leggere due o tre libri per dichiararsi professionisti del settore e prendere in mano clienti e gestire problematiche a volte anche importanti. Attenzione che come per diverse altre professioni, anche qui non puoi permetterti di improvvisare.

Risorse Utili di Google

Di seguito ti indico un percorso formativo gratuito che potrebbe essere interessante soprattutto all’inizio. Sono risorse offerte direttamente da Google:

  1. Google digital training: tra questi potresti partire con la lezione sui concetti base di digital marketing, promuovere un’attività attraverso i contenuti, acquistare sicurezza in sè con l’autopromozione.
  2. Google Web Master Central e nello specifico la Guida di Google all’ottimizzazione per i motori di ricerca e tutte le lezioni a disposizione.
  3. Google Analytics Academy per conoscere e studiare uno dei pilastri portanti di ogni progetto web.

Anche su questo sito puoi trovare diverse risorse utili per avvicinarti a questa materia. Parti da queste sezioni e fammi sapere nei commenti cosa ne pensi!

Requisiti e competenze di un SEO Specialist

Come già accennato, le competenze di un esperto di ottimizzazione per i motori di ricerca, devono essere trasversali poiché la materia è ampia e tocca diversi aspetti.

Sicuramente per diventare SEO bisogna possedere questo tipo di competenze per avere un profilo completo:

  • Ottime conoscenze sul funzionamento dei motori di ricerca e una conoscenza base sull’Information Retrieval e sul funzionamento degli algoritmi di Google. L’Information Retrieval è la disciplina che studia il funzionamento dei motori di ricerca, come Google e Bing, dal punto di vista tecnologico e informatico.
  • Conoscenza base dell’HTML e anche del CSS
  • Conoscere i software di monitoraggio, messi a disposizione da Google, come Google Analytics e Google Search Console.
  • Saper utilizzare software di crawling come Screaming Frog e Xenu
  • Conoscere bene almeno uno tra i principali CMS Open Source come WordPress, Joomla , Magento, Prestashop e Drupal.
  • Saper utilizzare gli strumenti di ricerca parole chiave, come Google Keyword Planner, Keywordtool.io, Ubersuggest, SEO Hero.
  • Conoscere alcuni dei migliori software SEO per l’analisi dei competitor e per gli audit, come Sem Rush, SEO Zoom, SEO Moz, Ahrefs, Majestic SEO e Advanced Web Ranking.
  • Buona conoscenza di Excel
  • Discreta capacità di scrittura SEO oriented. Questo non perché dovrai per forza scrivere ma sicuramente dovrai interfacciarti con i copywriter. Averla sicuramente aiuta.
  • Buone conoscenze tecniche, analitiche e strategiche

Come iniziare a lavorare: Dipendente o P.IVA?

Uno dei grandi dilemmi è questo: essere libero professionista con p.iva (consulente SEO) o dipendente di una web agency o azienda? Sicuramente è una scelta prettamente personale e le motivazioni che spingono verso una via o l’altra sono varie e dipendono molto dallo spirito della persona e dall’eventuale esperienza acquisita.

In ogni caso credo che iniziare come SEO Specialist Junior dipendente o come stagista in una web agency sia la scelta migliore per porre le basi al tuo Know How.
 
Iniziare come dipendente ha diversi vantaggi:

  • Scopri il tuo lavoro e inizi a imparare
  • Hai una struttura aziendale che ti supporta
  • Entri in contatto con esperti del settore e SEO Senior
  • Impari e scopri i trucchi del mestiere
  • Entri in contatto con i clienti e con le aziende
  • Hai già clienti e non devi cercarteli da solo
  • Hai possibilità di lavorare su progetti differenti
  • Puoi testare e applicare ciò che hai imparato

A prescindere dalla tua scelta, il panorama del web marketing in Italia si sta sviluppando in modo consistente e se sei appassionato di Digital e vorresti avvicinarti all’ottimizzazione per i motori di ricerca ti consiglio di intraprendere questa strada senza troppe esitazioni.

Una specifica: il termine Consulente SEO e SEO Specialist sono sinonimi. Personalmente, nella mia visione, associo il primo più alla figura del libero professionista con Partita Iva che lavora in modo indipendente ed il secondo al dipendente di un’agenzia web. Entrambi svolgono però lo stesso lavoro.

Differenti specializzazioni dell’esperto SEO

Alcuni liberi professionisti, dopo un po’ di anni di esperienza, tendono a specializzarsi in una nicchia ben precisa.
Le nicchie verticali della SEO in cui operano i consulenti generalmente sono:

Come in altre professioni la scelta di un settore può essere del tutto casuale oppure dettata dalle situazioni e dalle esigenze specifiche dei vari clienti.
La specializzazione in una branca precisa, non preclude naturalmente tutte le altre conoscenze orizzontali che un buon esperto SEO dovrebbe avere.

Quanto guadagna un SEO Specialist?

Questa è la tipica domanda che si pone chi si sta avvicinando a questa professione. Bisogna purtroppo usare una risposta: dipende.
Lo stipendio di un esperto SEO cambia a seconda dell’esperienza, dei progetti su cui lavora, se libero professionista o dipendente e appunto della tipologia di azienda in cui viene assunto. Non avendo trovato fonti ufficiali riguardo il salario mensile/annuale in Italia di questa professione, posso solo indicare questo studio di Conductor abbastanza recente che paragona gli stipendi sui mercati esteri. Molto probabilmente l’Inghilterra si avvicina di più alla media italiana rispetto a USA e Australia.
 

Video di Maile Ohye

Prima di lasciarti però, ti suggerisco di guardare questo video di Maile Ohye, ex membro del Search Team di Google, che mentre spiega come assumere un SEO Specialist, evidenzia le attitudini e le capacità che dovrebbe avere. Se davvero vuoi capire come diventare SEO guardalo con attenzione perchè potresti trovare molti spunti!
 

Informazioni sull'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll to Top